Previous Next

Il "Gorgoneion" (Γοργόνειον) è un amuleto apotropaico che vede l'origine nella Grecia antica. Rappresenta l'orrorifica testa mozzata della Gorgone Medusa.

larghezza (cm): 35
altezza (cm): 35
supporto: Vellum steso a telaio
materiali: Oro in conchiglia, Penna d'Oca

Si trovano "gorgoneia rappresentati sin dall'VIII secolo a.C.; la rappresentazione della testa della Gorgone ha la funzione di allontanare il male con il principio "i mali minori avranno si terrano lontani da un "male maggiore" quale è Medusa".
Per questo motivo lo si trova spesso in epoca arcaica sia sugli scudi degli opliti (per allontanare la morte in battaglia) sia come ornamento sulle suppellettili di casa (per proteggere l'ambiente domestico da sfortuna e intrusi ostili)

Nel mito classico sia Zeus che Atena, lo indossano nell'egida, a protezione dal male. È stata frequentemente rappresentata per reali e nobili sin nel tardo rinascimento, come ad esempio nel Cammeo Gonzaga.